Housing, server dedicati, server virtuali e alta affidabilità nella server farm di Roma. - OpenHousing


Introduzione ai VPS


Server virtuali

In informatica, con il termine virtualizzazione, si classificano tutte le tecniche che hanno come obiettivo quello di emulare (rendere virtuale) via software uno o più componenti hardware reali. In termini generali, virtualizzare serve a "fingere" che un determinato dispositivo ci sia dando l'illusione a qualche software che lo richieda che i requisiti minimi di sistema siano soddisfatti.
Molti sistemi operativi usano sistemi di memoria virtuale per fingere che vi sia più RAM di quella in realtà installata, oppure sistemi SCSI virtualizzati per poter utilizzare un ristretto numero di driver per tutte le periferiche di storage.

Negli ultimi anni l'interesse si è focalizzato sulla necessità di virtualizzare al meglio un intero calcolatore, emulando ogni singolo componente hardware e cercando di mantenere le prestazioni il più possibile vicine a quelle del sistema reale sul quale la virtualizzazione veniva eseguita (d'ora in poi denominato "host"). Tale virtualizzazione va sotto il nome di virtualizzazione X86 e realizzarla è cosa tutt'altro che semplice; il virtualizzatore, infatti, deve essere in grado di emulare una gran parte di dispositivi che nella realtà lavorano in parallelo e lo deve fare cercando di non degradare eccessivamente le prestazioni.
Università, industria e numerosi centri di ricerca di tutto il mondo hanno lavorato molto intensamente per raggiungere i risultati che possiamo osservare oggi. L'interesse verso questa nuova frontiera dell'informatica è stato così forte che anche i produttori di hardware (ed in particolare di processori come Intel o AMD) hanno iniziato a progettare e costruire CPU con architetture dedicate alla virtualizzazione.

Ma perchè virtualizzare è così importante? La risposta a questa domanda va cercata nelle esigenze degli utenti in rapporto alla velocità con cui si sono evoluti i moderni calcolatori e alle ottimizzazioni di alcuni sistemi operativi. Rispetto al caso del "cluster computing" in cui l'unione di più elaboratori è volta a sommare le singole potenze di calcolo e racchiuderle in un unico sistema, con la virtualizzazione avviene l'esatto contrario: l'utente deve risolvere il problema legato al mancato sfruttamento delle risorse messe a disposizione dal proprio server dedicato. Questo "spreco", quindi, si ripercuote in un maggiore costo di acquisto, messa in opera e manutenzione del sistema; è ovvio pensare, infatti, che un'infrastruttura che richieda meno hardware, meno spazio fisico, meno energia per funzionare si traduca in qualcosa di più economico da realizzare sia per il fornitore che per il cliente finale.

Realizzare una macchina virtuale è un'operazione più immediata rispetto alla corrispettiva installazione di un server reale, dato che per crearla non è necessario ordinare, installare e configurare il nuovo server ma è sufficiente configurare opportunamente l'host e creare un nuovo disco virtuale (eventualmente copiandolo da un'immagine di partenza preconfigurata). Inoltre, i vantaggi della virtualizzazione si riscontrano in modo inequivocabile anche in fase di upgrade del sistema: l'incremento della RAM, della CPU o l'aggiunta di un hard disk si traduce nella modifica degli opportuni file di configurazione senza un intervento fisico sulla macchina in questione.

Nel caso in cui il server che ospita le macchine virtuali dovesse nel tempo risultare eccessivamente carico, o a seguito di un guasto hardware, le macchine virtuali possono facilmente migrare su un altro host fisico spostando i file delle immagini dei dischi e le relative configurazioni su di un nuovo server reale precedentemente preparato, rendendo quasi immediato il ripristino della funzionalità dei singoli sistemi, con tempi nettamente inferiori rispetto a quanto accadrebbe nel caso di un sistema reale.

Le applicazioni che un server virtuale offre sono concettualmente le medesime offerte da un server reale, con qualche limitazione contrapposta ad un gran numero di nuovi scenari possibili. Le macchine virtuali, infatti, sono la soluzione ideale quando si necessita di ambienti di test fortemente stressati, in cui è possibile "congelare" l'immagine dei dischi in varie fasi di lavoro, avendo la possibilità di ripartire da una situazione stabile precedentemente salvata qualora le modifiche avessero reso il sistema instabile.
E' anche possibile creare delle infrastrutture più sofisticate in cui ogni server virtuale si occupa specificatamente di un determinato ambito (una virtual machine per il web, una per la posta, una per lo spam, una per il firewall, ecc.) senza far lievitare i costi di startup e di mantenimento dell'infrastruttura stessa.

A discapito dei vantaggi offerti si ha una condivisione delle risorse reali tra le varie macchine virtuali e la difficoltà (o a volte l'impossibilità) di poter usare o sfruttare a pieno le caratteristiche di hardware particolari (schede video, chiavi hardware, accesso diretto a dispositivi di storage). Ad oggi, infatti, i limiti della virtualizzazione sono legati all'intrinseca caratteristica di astrarre completamente la macchina virtuale da quella reale, emulando completamente un sistema composto da schede video, controller SCSI, schede di rete diverse da quelle che abbiamo realmente installato sul server host.

La nuova frontiera della virtualizzazione va sotto il nome di paravirtualizzazione e ha come scopo quello di eliminare un'astrazione così forte dando la possibilità al sistema operativo ospite di "vedere" l'hardware reale e aumentare al contempo le performance complessive.

OpenHousing è in grado di offrire soluzioni di virtualizzazione (tramite Sun VirtualBox o VMWare) e paravirtualizzazione (Citrix Xen) partendo dallo studio delle esigenze del Cliente fino alla manutenzione dei sistemi in produzione.

Le nostre eccellenze


Spesso si pubblicizzano numeri e luoghi comuni.

Noi preferiamo illustrare le nostre soluzioni e lasciare a Voi ogni giudizio!

Alitalia
Server in alta affidabilità

Bulgari
Server in alta affidabilità

Co.Tra.L.
Archivio fotografico on-line

Faress
Server dedicato

Meridiana Fly
Server in alta affidabilità

Volta FM
Server dedicati in alta affidabilità

Biska
Housing per on-line gaming

Renault Italia
Server dedicato

Unimagazine
Cluster con bilanciamento del carico

Wind
Server in alta affidabilità

Point Blank Italia
Multiplayer game server(s)